top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreevolvolibri

Ritratti di Famiglia il bookcoaching: LA PORTALETTERE di Francesca Giannone.



LA PORTALETTERE quinto incontro del percorso Ritratti di famiglia, mercoledì 7 febbraio ore 20,30 via zoom.


Siamo così giunti al penultimo appuntamento del percorso e non poteva mancare un romanzo di una scrittrice esordiente uscito a gennaio 2023, quando l'ho letto a febbraio dell'anno scorso rimasi colpita dalla scrittura di Francesca molto poetica e dalla storia, dalla sua protagonista Anna, dal periodo storico.


Da libraia l'ho molto consigliata, ci fa tornare indietro nel tempo, l'Italia tra il 1930 e il 1961.

Felicissima che Francesca abbia vinto molti premi con questo romanzo, ma soprattutto il premio Bancarella, il premio "librai" diciamo, in quanto è stato da noi tanto letto e consigliato.


E' un romanzo stupendo, intenso di storia italiana che si mescola a una storia di famiglia.

411 pagine che iniziano col prologo 13 agosto 1961, è morta la portalettere, e da qui si torna indietro negli anni, a giugno del 1934 quando Anna, donna del nord, ligure si trasferisce al sud, in Puglia, a Lizzinello per amore del marito Carlo col suo figlioletto Roberto. Il marito aveva ereditato la casa dello zio.

30 anni circa di storia famigliare dentro la storia italiana di quegli anni.


L'incontro di Anna con la famiglia di Carlo, il fratello Antonio che rimane colpito da Anna, l'incontro con la cognata Agata e Lorenza la nipote. Anna donna del nord, che lavorava, faceva la maestra, che si veste sempre di nero per la figlioletta Claudia morta alcuni anni prima nel sonno. Anna, riservata, poco entusiasta nelle espansioni tipiche del sud, molto diversa dalla cognata Agata. Si irradia invece di vita quando prepara il suo amato pesto.


In questi 30 anni succede tanto, Anna diventerà la prima Portalettere a Lizzinello, prima di allora l'impiego era stato un lavoro per uomini.

In questa storia ci sono vite personali, segreti di famiglie, menzogne, non detti, senso di libertà, amicizie...


Cosa può succedere in una famiglia quando si decide di trasferirsi in un altro posto lontano, o meglio il posto è quello di uno dei due coniugi?


I segreti quando tornano a galla cosa possono creare?


Cos'è l'amore per la famiglia?


Cosa succede a una coppia di elementi se ne entra in gioco un terzo?

(questa domanda meravigliosa tratta dal romanzo e arriva dalle affinità elettive di Goethe)


Queste alcune delle domande durante la serata.


Nelle mie serate di bookcoaching racconto un romanzo, nascono così delle riflessioni, faccio domande, partendo da una storia per poi arrivare a parlare di noi.


Appuntamento on line mercoledì 7 febbraio 2024 alle 20,30, spero di avervi incuriositi. Costo serata euro 20,00, scrivete a evolvolibri@gmail.com se desiderate partecipare.


un abbraccio Graziella la tua Equilibraia


27 visualizzazioni0 commenti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page